General

Il cervello? Non ha sesso

1 Aprile 2017


Gli uomini sono più bravi a parcheggiare (capacità visuo-spaziale) e le donne sono più empatiche (neuroni specchio); questo perché, secondo la versione online di Die Welt, l’autorevole giornale tedesco, i cervelli degli uomini e quelli delle donne “funzionano diversamente”. L’articolo si riferiva  agli ultimi studi comparati tra migliaia di cervelli femminili e maschili (Sex differences in the structural connectome of the human brain), pubblicati dal gruppo di ricerca di Madhura Ingalhalikar  dell’Università della Pennsylvania,  indagine con la quale si è immediatamente riaperta la più antica e accesa disputa della storia dell’umanità. Tanto accesa e tanto antica che gli antropologi la chiamano “the longest war”, la guerra per il predomino tra un genere e l’altro. Gli uomini, ovvero i maschi, non hanno mai mancato di affermare, anzi, di dare per scontata la propria superiorità in ogni settore, tranne forse in quello delle lavatrici e dei ferri da stiro. Le donne sono però insorte opponendo la propria evidente superiorità intellettuale, la propria preminente curiosità e il proprio esuberante dinamismo.